SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

Il regime anticiclonico sul bacino centrale del Mediterraneo insisterà fino al weekend garantendo stabilità atmosferica e temperature diurne miti. Questa configurazione però favorirà intense inversioni termiche notturne con temperature minime diffusamente sotto i 10 gradi e la formazione di nebbie e foschie nelle valli al mattino e nottetempo. Tra sabato e domenica una debole perturbazione atlantica riporterà nubi sparse e qualche temporale pomeridiano lungo la dorsale appenninica.

 

La giornata di giovedì vedrà cieli sereni o poco nuvolosi ovunque per l'intero periodo. Anche gli annuvolamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi saranno isolati e non daranno luogo a precipitazioni. Qualche nebbia o foschia sarà possibile nelle valli al mattino e nottetempo. Temperature massime e minime nel complesso stazionarie, venti deboli occidentali sul settore interno e meridionali su quello costiero. Mare poco mosso.

 

La giornata di venerdì sarà interessata da cieli generalmente poco nuvolosi per il passaggio di velature e nuvolosità alta da Ovest. La nuvolosità tenderà a farsi più compatta durante le ore serali ma non darà luogo a fenomeni significativi per l'intero arco delle 24 ore. Temperature massime e minime in lieve aumento. Ventilazione debole da Ovest sui comparti interni e da Sud lungo le coste. Mare poco mosso.

 

     -Francesco De Angelis-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!