Tutta la tradizione popolare Aquilana è ricca di richiami al suo clima e ai fenomeni atmosferici che lo caratterizzano. Chi non conosce i proverbi e gli adagi che parlano dei nostri undici mesi de friddu e unu de friscu, o della strina che sferza i vicoli del centro e da cui prende il nome un nostro quartiere (Via Strinella). La cultura climatica a L'Aquila ha radici profonde e ben definite, anche grazie alla particolare posizione geografica della nostra città, incastonata fra i massicci montuosi più imponenti dell' appennino. E' in questo ambiente che getta le sue basi l'Associazione Climatologica e Meteorologica Aquilana denominata MeteoAQuilano. La semplicità del nome racchiude la sua stessa missione, che è quella di riunire in unica realtà tutti gli aspetti della meteorologia e climatologia Aquilana e la nostra città, con il territorio del suo 'contado', offre materiale in gran quantità e di tal qualità da garantire un futuro interessante e movimentato.

L'associazione, con i soci, svolge la sua attività attraverso una piccola rete di monitoraggio fatta di stazioni che sono e saranno ubicate, in tutta l'area dei castelli che fondarono la città dell'Aquila, da Campotosto a Rocca di Mezzo. Ad oggi 5 marzo 2017, ci sono 18 stazioni attive nelle seguenti zone: L'Aquila Torretta, L'Aquila Valle Pretara, Pizzoli, Pizzoli località Cermone, Civita di Bagno, Scoppito, Assergi, Colle di Roio, Grotte di Stiffe, Campo Felice, Monte Calvo, Collebrincioni, Cagnano Amiterno, Colle di Preturo, Lucoli fraz. Santa Croce, Marruci di Pizzoli, Poggio Picenze e Campo Imperatore . La punta di diamante della nostra attività, sono però le previsioni ed infatti è attiva una dettagliata sezione sia per il breve che per il lungo termine, emettiamo i nostri bollettin anche in radio, e su alcuni quotidiani on line. Tra le altre attività vi saranno delle analisi climatiche inerenti le situazioni attuali e quelle del passato. Oltre a ciò abbiamo creato una galleria fotografica che aggiorneremo di continuo, una sezione con le più belle webcam in diretta dall'Abruzzo ed un forum pubblico in cui chiunque vorrà, potrà registrarsi e scrivere. MeteoAQuilano in sostanza, non nasconde la propria ambizione di diventare un'eccellenza nel settore, con l'obiettivo di allargare sempre più i nostri orizzonti.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -  - - - - - - - - - - - - - - - - -

 

Il consiglio direttivo, in carica fino al 31 gennaio 2020, è così composto:

 

PRESIDENTE: Andrea Cucchiarella, nato a L'Aquila il 16/06/1982,

VICEPRESIDENTE: Stefano Bernardi nato a L'Aquila il 21/02/1976,

TESORIERE: Pasquale Contento nato a L'Aquila l' 11/02/1965,

SEGRETARIO: Ivan Bartocci nato a Roma il 08/09/1972,

CONSIGLIERE: Francesco De Angelis nato a L'Aquila il 21/07/1989

CONSIGLIERE: Gianluca Sperandio nato a L'Aquila il 07/06/1975

CONSIGLIERE: Emanuela Pichelli nata a L'Aquila

CONSIGLIERE: Corrado Mastropietro nato a L'Aquila il 20/06/1975

CONSIGLIERE: Edoardo Raparelli nato a L'Aquila il 09/02/1990

CONSIGLIERE: Piergiovanni Di Zitti nato a L'Aquila il 01/03/1975

 


Andrea Cucchiarella

Stefano Bernardi

Pasquale Contento

Ivan Bartocci

Francesco De Angelis

Gianluca Sperandio

Emanuela Pichelli

Corrado Mastropietro

Edoardo Raparelli

Piergiovanni Di Zitti