SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

L'inizio della settimana sarà contrassegnato da diffuso maltempo, anche sulla nostra regione. L'impulso depressionario di origine atlantica, che nel corso del weekend aveva affondato sul Nord-Africa, ripiegherà verso Est, investendo dapprima il versante tirrenico della penisola e successivamente anche quello adriatico. Un minimo depressionario, in risalita sul mar Tirreno, porterà nubi compatte e precipitazioni diffuse, anche intense. Le temperature risulteranno in leggero aumento e saranno in linea con le medie del periodo. La neve cadrà soltanto alle alte quote appenniniche.

 

La giornata di lunedì trascorrerà con cieli irregolarmente nuvolosi su tutta la regione, ad eccezione di schiarite sparse lungo le coste nella prima parte del giorno. La nuvolosità risulterà più compatta al primo mattino sulle zone occidentali, dove saranno possibili deboli rovesci sparsi. Dal tardo pomeriggio assisteremo ad un ulteriore aumento della nuvolosità a partire dai comparti meridionali ed in estensione al resto del territorio. I fenomeni durante la notte interesseranno anche il resto del territorio. Neve oltre i 1900-2100 metri. Temperature massime e minime in lieve rialzo. Venti moderati meridionali e mare mosso.

 

La giornata di martedì vedrà cieli irregolarmente nuvolosi su tutto il territorio regionale e per l'intero arco delle 24 ore. Ci saranno anche delle precipitazioni diffuse, a carattere di rovescio, più probabili al mattino sulla fascia centro-orientale ed in serata sulle zone occidentali. Quota neve in calo dagli iniziali 2600 metri, fin verso i 2000 metri della sera. Temperature minime stazionarie, massime in leggero rialzo lungo le coste. Ventilazione moderata/forte da Sud/Sud-Est e mare molto mosso.

 

La giornata di mercoledì sarà caratterizzata da un primo mattino nuvoloso con precipitazioni sparse, localmente a carattere di rovescio. Nella fase centrale del giorno avremo un temporaneo miglioramento del tempo, con locali schiarite. In serata assisteremo ad un nuovo aumento della nuvolosità, che da Sud-Ovest si estenderà al resto del territorio. Tale nuvolosità porterà nuove piogge nel corso della nottata. Neve oltre i 1800-1900 metri. Temperature minime stazionarie, massime in leggero calo. Venti moderati occidentali e mare mosso.

 

- Francesco De Angelis-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia