SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

Nella giornata di giovedì assisteremo ad una temporanea recrudescenza del maltempo, a causa del passaggio di una debole perturbazione nord-atlantica sulle regioni centro-settentrionali. Nubi compatte e precipitazioni sparse caratterizzeranno la nostra giornata senza interrompere il percorso di crescita delle temperature, che era stato intrapreso a partire dal weekend scorso. Le condizioni meteorologiche tenderanno progressivamente a migliorare nel weekend. In particolare, a partire dalla giornata di domenica, il bacino centrale del Mediterraneo sarà il bersaglio principale della risalita di un promontorio anticiclonico dal Nord-Africa, che garantirà finalmente tempo stabile e soleggiato per qualche giorno.   

 

La giornata di mercoledì vedrà un primo mattino sereno o poco nuvoloso ovunque, tranne sulle zone a confine con il Lazio dove la nuvolosità sarà sparsa. Nel corso della mattinata avremo un aumento della nuvolosità da ovest, che si estenderà verso est nelle ore pomeridiane. Non saranno, però, associate precipitazioni degne di nota, se non qualche isolato, breve e debole piovasco. Temperature minime stazionarie, massime in ulteriore lieve rialzo. Ventilazione debole da ovest sul settore interno e a regime di brezza lungo le coste. Mare mosso.

 

La giornata di giovedì trascorrerà con cielo coperto sulle zone occidentali del territorio e irregolarmente nuvoloso altrove. Ci saranno anche delle precipitazioni sparse, concentrate al primo mattino sulle zone a confine con il Lazio e in estensione al pomeriggio sull'intera fascia centro-occidentale della regione. Soltanto le coste difficilmente vedranno precipitazioni degne di nota. Fiocchi di neve oltre i 1800-2000 metri. Temperature minime in rialzo, massime stazionarie. Ventilazione debole in prevalenza orientale e mare mosso.

 

La giornata di venerdì sarà caratterizzata da nuvolosità irregolare, in generale più compatta sui comparti meridionali e sul settore costiero della regione. Le precipitazioni saranno limitate a qualche isolato e debole rovescio al mattino sulla fascia costiera e al pomeriggio lungo il confine meridionale della regione. Temperature minime e massime stazionarie o in leggero rialzo, venti deboli in prevalenza orientali sul settore interno e settentrionali lungo le coste. Mare mosso.

- Francesco De Angelis -

 


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia