SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

L'inizio della nuova settimana sarà caratterizzato da un marcato peggioramento delle condizioni atmosferiche. Una saccatura depressionaria di estrazione atlantica, in affondo sul Mediterraneo occidentale, sposterà il proprio baricentro verso Est. Le regioni tirreniche saranno le zone principalmente colpite dal maltempo, con forti raffiche di Scirocco e intense precipitazioni, localmente a carattere temporalesco. Le temperature risulteranno al di sopra delle medie del periodo grazie ai miti venti meridionali associati alla configurazione barica. La metà della settimana coinciderà con un nuovo miglioramento del tempo; l'anticiclone guadagnerà terreno sul Mediterraneo centrale ed, in questo modo, le nubi e le piogge lasceranno progressivamente spazio alle schiarite. 

 

La giornata di lunedì si aprirà con cieli parzialmente nuvolosi ovunque. Da metà giornata assisteremo ad un rapido aumento della nuvolosità dai quadranti meridionali, che si farà compatta nel corso del pomeriggio. Nella seconda parte della giornata avremo anche dei fenomeni sparsi, via via più intensi ed organizzati, in estensione da Sud-Ovest verso il settore costiero. Neve oltre i 2400-2500 metri di quota. Temperature minime in ulteriore lieve aumento, massime in leggera diminuzione. Ventilazione moderata da Sud e mare molto mosso.

 

La giornata di martedì inizierà con nuvolosità sparsa, più compatta sul settore sud-occidentale della regione. Nel corso della mattinata avremo un ulteriore aumento della nuvolosità, che culminerà nelle ore pomeridiane con qualche precipitazione sparsa di debole intensità sulle zone a confine con il Lazio. Ampie schiarite ovunque durante le ore serali e notturne. Temperature massime e minime in lieve calo, venti moderati/forti meridionali e mare molto molto mosso.

 

La giornata di mercoledì trascorrerà con cieli da poco a parzialmente nuvolosi per la presenza di qualche velatura o nuvolosità alta in transito. Non sono previste precipitazioni significative. Temperature minime in calo, massime in rialzo. Ventilazione debole, localmente moderata, prevalentemente dai quadranti meridionali e mare mosso.

 

- Francesco De Angelis-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia