SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

Anche nella parte centrale della settimana insisteranno generali condizioni di instabilità atmosferica con rovesci e temporali durante le ore centrali e pomeridiane del giorno, prevalentemente a ridosso dei rilievi. Tuttavia, i modelli fisico-matematici iniziano a mostrarci una svolta dal punto di vista barico per la nostra penisola. Nel corso del weekend infatti, complice un affondo depressionario di estrazione atlantica sull'Europa occidentale, assisteremo all'elevazione dal Nord-Africa verso il bacino centrale del Mediterraneo di un vasto promontorio anticiclonico. Tale configurazione limiterà notevolmente l'instabilità pomeridiana che sarà relegata a sporadici episodi temporaleschi lungo la dorsale appenninica e garantirà un progressivo e significativo rialzo delle temperature che si assesteranno su valori da inizio stagione estiva.

 

La giornata di mercoledì sarà caratterizzata da cieli irregolarmente nuvolosi o coperti fino a sera quando si apriranno locali schiarite. Ci saranno anche rovesci sparsi ed intermittenti fin dal primo mattino, localmente moderati ed insistenti specie sui comparti meridionali della regione. I fenomeni potranno risultare temporaleschi durante le ore pomeridiane. Temperature minime in lieve aumento, massime in leggera diminuzione. Venti deboli prevalentemente dai quadranti settentrionali. Mare poco mosso.

 

La giornata di giovedì si aprirà con cieli sereni su tutta la regione ad eccezione di qualche nebbia nelle valli interne. Nelle ore centrali del giorno assisteremo ad annuvolamenti sparsi a sviluppo verticale, prevalentemente sulla fascia centrale della regione, dove nel corso del pomeriggio saranno possibili isolati rovesci e temporali. Ampie schiarite ovunque durante le ore serali e notturne. Temperature minime in lieve calo, massime in aumento. Ventilazione debole, con locali raffiche moderate, dai quadranti settentrionali. Mare poco mosso.

 

La giornata di venerdì inizierà con cieli sereni o poco nuvolosi ovunque. Nelle ore centrali del giorno avremo locali addensamenti nuvolosi su rilievi principali, in particolare quelli a confine con il Lazio dove sarà possibile qualche isolato e breve rovescio. Ampie schiarite ovunque durante le ore serali e notturne. Temperature minime stazionarie, massime in ulteriore rialzo. Venti deboli/moderati da Nord e mare poco mosso.

Per conoscere le condizioni attuali di pericolo valanghe e stabilità del manto nevoso invitiamo a consultare il bollettino valanghe Meteomont.

 

-Francesco De Angelis-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia