SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

Nel corso del weekend assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche e ad un aumento delle temperature, che si riporteranno in linea con le medie stagionali. Questo avverrà in quanto la depressione, presente ormai da diversi giorni nel cuore del Mediterraneo, si riassorbirà progressivamente, lasciando spazio all'espansione di vasto campo anticiclonico dal bacino occidentale del Mediterraneo ed il Nord-Africa. Il vento si calmerà e le nubi verranno sostituite dal cielo sereno o poco nuvoloso, mentre le precipitazioni saranno quasi del tutto assenti. 
 
 
 
La giornata di venerdì trascorrerà con cielo sereno o al più poco nuvoloso ovunque. Qualche nube in più sarà possibile sul settore costiero meridionale al mattino, ma sarà in rapido dissolvimento. Non sono previsti fenomeni degni di nota. Isolati banchi di nebbia si formeranno nelle vallate interne prima dell'alba. Temperature minime in calo nelle valli, massime in aumento ovunque. Ventilazione ancora sostenuta dai quadranti settentrionali, mare molto mosso.
 
 
La giornata di sabato vedrà un primo mattino sereno o poco nuvoloso ovunque, con qualche banco di nebbia nelle valli. Qualche nube si formerà nei comparti interni nelle ore pomeridiane ma non darà luogo a precipitazioni. Temperature minime e massime in aumento, venti moderati da nord lungo le coste, deboli da est altrove, mare mosso.
 
 
La giornata di domenica sarà caratterizzata da cielo sereno o al più poco nuvoloso per la presenza di qualche velatura o nube sparsa. Gli annuvolamenti pomeridiani sparsi sui rilievi saranno innocui dal punto di vista precipitativo e si dissolveranno nelle ore serali. Temperature in ulteriore rialzo, sia nei valori minimi che in quelli massimi. Ventilazione debole da nord-est lungo le coste e da ovest sui comparti interni. Moto ondoso del mare in indebolimento.
 
 

- Francesco De Angelis -

 


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni centro Italia