SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

L'alta pressione da ovest spinge, e fa passi in avanti verso l'Italia, questo farà si che le temperature risaliranno grazie, in parte ad un maggiore apporto di aria calda da sud, ma anche per via dell'effetto di compressione dovuto all'aumento della pressione sulla colonna d'aria che, avvitandosi e schiacciandosi verso il basso, compie un "lavoro"; questa energia che viene a crearsi si esprime sotto forma di calore. Per questo, non occorre per forza una afflusso di aria più calda per far aumentare le temperature, ma basta anche semplicemente un aumento di pressione. In buona sostanza questo è quello che sperimenteremo nel corso del prossimo weekend, un graduale aumento della pressione soprattutto tra sabato e domenica. Prima però vivremo un venerdì con connotati instabili, segnatamente al pomeriggio.

 

La giornata di venerdì, vedrà cieli sereno al mattino, su tutto l'Abruzzo. Al pomeriggio aumento delle nubi cumuliformi sulle zone interne, dove potranno verificarsi rovesci ed occasionali temporali, specie nell'Aquilano. Aumento di nubi anche sul settore orientali ma con basso rischio di pioggia. Miglioramento generale dalla sera. Venti deboli da est sul settore costiero, di direzione variabile all'interno con possibili raffiche nelle aree temporalesche. Temperature stazionarie. mari poco mossi

 

Il sabato comincerà con cielo sereno ovunque. Nuovo aumento delle nubi sulle zone interne durante il pomeriggio, ma con rischio di rovesci o temporali, quasi esclusivamente sulle zone del Parco Nazionale al confine con il Molise. Sole e poche nubi sulle settore costiero. Venti deboli variabili, a regime di brezza lungo le coste. Temperature in leggero aumento. Mare poco mosso.

 

La giornata di domenica vedrà regnare il sole da mattina a sera. Solo al pomeriggio e segnatamente sui rilievi, saranno possibili annuvolamenti ma senza rischio di pioggia. Venti deboli variabili. Temperature in ulteriore leggero aumento. Mari poco mossi.

 

 

  - Andrea Cucchiarella-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia