SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

L'inizio della nuova settimana sarà caratterizzato da diffusa stabilità atmosferica e da temperature diurne ben oltre le medie del periodo. Questo avverrà grazie ad un vasto promontorio anticiclonico, che abbraccia il bacino centrale del Mediterraneo. Tuttavia, un periodo anticiclonico autunnale coinciderà anche con forti inversioni termiche notturne nelle conche interne e la formazione di nebbie nelle valli e lungo le coste al primo mattino e notte-tempo. Un peggioramento del tempo è atteso a partire da metà settimana, quando la saccatura depressionaria, attualmente sulla penisola iberica, sposterà il proprio baricentro verso Est, con un coinvolgimento diretto del versante tirrenico dello stivale. Avremo nubi e piogge sparse, a tratti intense, anche se attualmente è prematuro scendere nel dettaglio delle zone più colpite. Nei prossimi aggiornamenti saremo più precisi a riguardo.  

 

La giornata di lunedì sarà caratterizzata da cieli sereni o al più poco nuvolosi per il transito di innocue velature. Non sono previste precipitazioni. Attenzione però ai banchi di nebbia che si formeranno prima dell'alba nelle valli e potranno dissolversi anche solo in tarda mattinata. Temperature massime e minime in ulteriore aumento, venti deboli di direzione prevalente meridionale e mare poco mosso.

 

La giornata di martedì vedrà cieli poco nuvolosi per presenza di velature, in spostamento da Sud verso Nord. Non sono previste precipitazioni. Banchi di nebbia o densa foschia si formeranno al primo mattino nelle valli e lungo le coste. Temperature massime e minime stazionarie, venti deboli in prevalenza da Sud-Est e mare poco mosso.

 

La giornata di mercoledì trascorrerà con cieli poco nuvolosi per la presenza di qualche velatura o nuvolosità alta, senza precipitazioni associate. Ci sarà ancora la possibilità di nebbie e foschie nelle valli al primo mattino. Dalla tarda serata avremo un'intensificazione della nuvolosità, che si farà via via più compatta durante la notte. Temperature stazionarie, sia nei valori massimi che in quelli minimi. Ventilazione debole da Sud-Est con locali rinforzi, mare poco mosso.

 

 

- Francesco De Angelis-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia