SITUAZIONE GENERALE
 
Nella giornata di giovedì un impulso depressionario di matrice atlantica transiterà rapidamente sulle regioni centro-settentrionali. Questa dinamica determinerà il ritorno dell'instabilità atmosferica anche sull'Abruzzo durante le ore pomeridiane, oltre che un temporaneo calo delle temperature. I fenomeni associati potranno assumere carattere temporalesco e potranno risultare localmente intensi, specie sul Teramano. Spostandoci verso il weekend, le condizioni meteorologiche tenderanno a migliorare grazie ad una nuova affermazione anticiclonica sul bacino centrale del Mediterraneo, che coinvolgerà anche le regioni centro-meridionali. Tornerà a splendere il sole e le temperature risaliranno verso i ranghi stagionali.
 
 
PREVISIONI PER I PROSSIMI GIORNI 
  
   
La giornata di mercoledì si aprirà con cielo sereno o al più poco nuvoloso al mattino. Nelle ore pomeridiane assisteremo ad un doppio aumento della nuvolosità, sia a sviluppo verticale sui rilievi della fascia centrale della regione, in particolare sul Teramano, dove non si potranno escludere isolati rovesci, sia di tipo alto e stratificato da ovest, specie nelle ore serali, senza fenomeni degni di nota associati. Temperature stazionarie, sia nei valori minimi che in quelli massimi. Ventilazione debole di direzione variabile e mare poco mosso.
 
 
La giornata di giovedì vedrà cielo sereno o al più poco nuvoloso al primo mattino. Già nel corso della mattinata sopraggiungeranno delle nubi da ovest. Il vero peggioramento del tempo si concretizzerà nelle ore centrali del giorno, quando si formeranno nubi a sviluppo verticale sui rilievi, specie quelli settentrionali, a cui saranno associati rovesci e temporali nelle ore pomeridiane fino a sera. Non si posso escludere locali precipitazioni intense, associate a grandinate, raffiche di vento improvvise di forte intensità e attività elettrica. In tarda serata i fenomeni cesseranno e si apriranno ampie schiarite. Temperature minime e massime in calo. Ventilazione moderata da sud-ovest sul settore interno e di direzione variabile lungo le coste, mare poco mosso o localmente mosso.
 
 
La giornata di venerdì trascorrerà con cielo sereno o poco nuvoloso per l'intero periodo e senza fenomeni degni di nota. Al mattino residue nubi sparse sul settore costiero meridionale saranno in rapido dissolvimento. Qualche innocua velatura transiterà in un contesto stabile. Gli annuvolamenti pomeridiani sui rilievi saranno isolati e non daranno luogo a fenomeni. Temperature minime in calo, massime in aumento. Venti deboli a regime di brezza. Mare poco mosso.

 

- Francesco De Angelis -

 


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni centro Italia