SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

L'inizio della nuova settimana sarà ancora contrassegnata da stabilità atmosferica e temperature diurne superiori alle medie del periodo, grazie alla presenza di un vasto promontorio anticiclonico sul bacino centrale del Mediterraneo. Come sempre accade in queste configurazioni bariche, le temperature minime scenderanno al di sotto dello zero durante le ore notturne nelle valli interne, dove potranno formarsi anche locali banchi di nebbia prima dell'alba. Tra la serata di martedì e la giornata di mercoledì un impulso depressionario di estrazione nord-atlantica scivolerà lungo il versante adriatico della regione per poi spegnersi sull'Egeo. Assisteremo dunque all'arrivo di nuvolosità irregolare, accompagnata da qualche rovescio sparso. Le temperature diurne subiranno un moderata flessione, permettendo il ritorno di qualche fiocco di neve alle medie quote appenniniche.

 

La giornata di lunedì trascorrerà con cielo sereno o al più poco nuvoloso ovunque. Qualche velatura sarà in transito tra il mattino e il primo pomeriggio. Al primo mattino si potrà formare qualche banco di nebbia nelle valli. Non sono previste precipitazioni. Temperature minime stazionarie, massime in aumento. Venti deboli da Sud/Sud-Ovest con locali rinforzi. Mare poco mosso.

 

La giornata di martedì si aprirà con cielo sereno ovunque. Nella seconda parte del giorno arriveranno dapprima delle velature e successivamente nuvolosità sparsa da Nord. In serata potrà esserci qualche isolato, breve e debole piovasco sul Teramano a confine con le Marche. Temperature minime stazionarie, massime in leggera diminuzione. Venti deboli di direzione variabile, mare poco mosso. 

 

La giornata di mercoledì inizierà con nuvolosità sparsa su tutta la regione. Tale nuvolosità tenderà a farsi irregolare nelle ore centrali del giorno, specie sul settore costiero. Ci saranno anche delle precipitazioni sparse, in particolare sulla fascia centro-orientale della regione, con quota neve in calo dagli iniziali 1500 metri fin verso i 1200 metri. In serata la nuvolosità lascerà spazio ad ampie schiarite da Nord. Temperature minime in aumento, massime in calo. Venti in rotazione dai quadranti settentrionali ed in intensificazione nel corso del pomeriggio, specie lungo le coste. Moto ondoso del mare in intensificazione.


 

- Francesco De Angelis -

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia