SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

Il weekend sarà contrassegnato da generali condizioni di stabilità atmosferica per l'elevazione di un promontorio anticiclonico dal Nord-Africa verso il bacino centrale del Mediterraneo. I cieli risulteranno per lo più sgombri da nubi e le valle interne sperimenteranno dense foschie e inversioni termiche nelle notti e al primo mattino. Le temperature massime rimarranno invece in linea con le medie del periodo. Nella giornata di domenica un debole impulso depressionario proveniente dall'Europa centro-orientale scivolerà lungo lo stivale determinando debole instabilità sul versante adriatico e un moderato calo delle temperature.

 

La giornata di venerdì trascorrerà con cieli sereni o poco nuvolosi su tutta la regione e per l'intero periodo. Qualche nube sarà possibile tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio sulla fascia centrale della regione, per lo più di tipo alto e stratificato. Tale nuvolosità non apporterà precipitazioni significative. Temperature minime in calo, massime in lieve rialzo. Venti deboli da Nord/Nord-Est con raffiche moderate lungo le coste. Mare poco mosso.

 

La giornata di sabato vedrà una mattinata serena ovunque ad eccezione di banchi di nebbia densi nelle valli. Nelle ore centrali del giorno i cieli si faranno parzialmente nuvolosi sulla fascia centro-occidentale della regione per la presenza di nuvolosità medio-alta. Tale nuvolosità tenderà nuovamente a dissolversi dal tardo pomeriggio. Non sono previste precipitazioni. Temperature massime e minime in lieve calo, venti deboli da Nord, con rinforzi lungo le coste, e mare poco mosso, tendente al mosso.

 

La giornata di domenica trascorrerà con cieli sereni o poco nuvolosi al mattino per la presenza di qualche velatura o nuvolosità alta. Nelle valli insisterà qualche nebbia al primo mattino. Nel corso del pomeriggio avremo qualche annuvolamento sui rilievi che non darà luogo a precipitazioni. In serata e nella successiva notte assisteremo all'arrivo di nuvolosità irregolare dal mare verso i comparti costieri. Temperature minime stazionarie, massime in ulteriore calo. Venti moderati settentrionali e mare mosso. 

 

- Francesco De Angelis-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia