SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

Nel corso del weekend insisteranno generali condizioni di instabilità atmosferica. Tra la giornata di venerdì e la prima parte di Sabato una vasta saccatura depressionaria di origine nord-atlantica, in affondo sul Mediterraneo, si spingerà verso Est coinvolgendo direttamente anche la nostra regione. La traslazione di un minimo depressionario dalla Sardegna verso lo Ionio e l'Egeo avrà una doppia conseguenza. Inizialmente richiamerà aria più mite verso Nord e successivamente attirerà verso Sud aria fredda di origine artica. In un contesto grigio e per lunghi tratti piovoso, questa configurazione barica determinerà dapprima un rialzo della quota neve nel corso della giornata di venerdì, fin verso i 1300-1500 metri, e successivamente un nuovo abbassamento nella notte tra venerdì e sabato, nuovamente fin verso i 600-700 metri. Dopo la prima neve di giovedì, avremo quindi nuove occasioni di neve a quote basse sulla nostra conca. Nel corso della giornata di sabato avremo un rapido miglioramento delle condizioni atmosferiche ma già lunedì si presenterà alle porte della nostra penisola una nuova perturbazione atlantica.

 

La giornata di sabato si aprirà con cieli irregolarmente nuvolosi su tutta la regione e con precipitazioni sparse, più probabili sui comparti meridionali, per lo più di debole-moderata intensità. Neve oltre i 400 metri di quota. Nel corso della mattinata assisteremo ad un rapido miglioramento delle condizioni atmosferiche con ampi spazi di sereno in arrivo da Nord. Temperature minime in lieve calo, massime in leggero aumento. Venti moderati settentrionali, forti lungo le coste. Mare molto mosso.

 

La giornata di domenica si aprirà con cieli sereni o poco nuvolosi su tutta la regione. Nel corso del pomeriggio avremo un rapido aumento della nuvolosità a partire da Nord-Ovest e in estensione a tutto il territorio. In tarda serata/nottata ci saranno anche dei rovesci sparsi, prevalentemente sui comparti interni e settentrionali della regione, con quota neve sui 1200-1300 metri. Temperature minime in calo, massime in aumento. Ventilazione debole, a tratti moderata, al mattino da Nord e in serata da Sud-Ovest. Mare mosso.

 

- Francesco De Angelis-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia