SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

Nella parte centrale della settimana le condizioni meteorologiche tenderanno gradualmente a migliorare e con esse anche le temperature torneranno a risalire verso le medie del periodo. Questo avverrà grazie ad una debole elevazione anticiclonica dal Nord-Africa verso il bacino centrale del Mediterraneo. Tuttavia non sono da escludere isolati episodi di instabilità pomeridiana lungo la dorsale appenninica con annuvolamenti improvvisi e locali rovesci. Un nuovo peggioramento del tempo è atteso per la giornata di domenica quando un impulso depressionario di origine atlantica punterà la penisola. Torneranno nubi e fenomeni, nuovamente diffusi e localmente intensi, ma per maggiori dettagli a riguardo bisognerà attendere i prossimi aggiornamenti.

  

La giornata di mercoledì vedrà cieli sereni o poco nuvolosi per l'intero periodo su tutta la regione. Qualche isolato annuvolamento sarà possibile al pomeriggio sui rilievi, specie quelli sul confine meridionale della regione, ma non ci saranno precipitazioni significative. Nuvolosità in dissolvimento durante le ore serali e notturne. Temperature minime in calo, massime in aumento. Venti moderati da Nord e mare mosso.

 

La giornata di giovedì trascorrerà con cieli sgombri da nubi su tutto il territorio regionale e per l'intero arco delle 24 ore. Al pomeriggio sarà possibile la formazione di qualche nuvolone a sviluppo verticale sulle zone a confine con il Molise, dove sarà possibile qualche isolato temporale. Cieli nuovamente sereni ovunque in serata/nottata. Temperature massime e minime in lieve aumento, ventilazione debole da Ovest sul settore interno, a regime di brezza lungo le coste. Mare poco mosso.

 

La giornata di venerdì sarà caratterizzata da cieli sereni ovunque tranne locali annuvolamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi della fascia centrale della regione. Al primo pomeriggio sarà possibile qualche isolato rovescio sulla catena montuosa del Gran Sasso e della Laga. Nubi in dissolvimento durante le ore serali. Temperature in ulteriore lieve rialzo, sia nei valori minimi che in quelli massimi. Venti debole occidentali sul settore interno, di direzione variabile altrove. Mare poco mosso. 

 

-Francesco De Angelis-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia