SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

All'inizio della nuova settimana la nostra regione si troverà in una zona di contrapposizione tra l’anticiclone delle Azzorre, in estensione su penisola Iberica e Europa centro-occidentale, e una vasta depressione con perno sui Balcani e sull'Europa orientale, in successivo avvicinamento verso le regioni meridionali. Avremo dunque mattinate prevalentemente soleggiate e pomeriggi con annuvolamenti sui rilievi e la possibilità di qualche rovescio o temporale isolato. La fresca e tesa ventilazione settentrionale manterrà le temperature in linea con le medie stagionali.      

 
 
 
La giornata di lunedì vedrà un primo mattino sereno, con qualche banco di nebbia nelle valli interne. Nelle ore centrali del giorno qualche nube a sviluppo verticale si formerà a ridosso dei rilievi del settore interno, con basso rischio per qualche isolato, debole e breve rovescio. Cielo nuovamente sereno ovunque dalla serata. Temperature minime in leggero calo, massime stazionarie. Ventilazione debole, localmente moderata, da nord/nord-est e mare mosso.
 
 
 
La giornata di martedì si aprirà con cielo poco nuvoloso ovunque, ad eccezione del settore costiero meridionale, dove alcuni addensamenti nuvolosi potrebbero dar luogo a qualche breve piovasco. Al pomeriggio assisteremo ai consueti annuvolamenti a sviluppo verticale sui rilievi principali, con associati locali rovesci. In serata insisteranno ancora delle nubi sparse, specie sulla fascia costiera. Temperature minime stazionarie, massime in calo. Venti moderati da nord, con raffiche intense lungo le coste e mare molto mosso.
 
 
 
La giornata di mercoledì sarà caratterizzata da cielo parzialmente nuvoloso su tutta la regione e per l'intero periodo. La nuvolosità risulterà più intensa sulla fascia centrale della regione, dove ci saranno dei deboli rovesci intermittenti. Altrove ampie schiarite si alterneranno a momenti con qualche nube più consistente, senza rischio di precipitazioni significative. Temperature massime e minime stazionarie, ventilazione moderata settentrionale e mare molto mosso.
 

- Francesco De Angelis -

 

 


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia