SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

All'inizio della nuova settimana l'Abruzzo godrà di generali condizioni di stabilità atmosferica e di temperature calde ma gradevoli. Questo avverrà grazie all'Anticiclone delle Azzorre, che si disporrà lungo i paralleli sul bacino centrale del Mediterraneo e relegherà alle alte latitudini europee le grandi perturbazioni atlantiche. Nella giornata di martedì un impulso depressionario lambirà il versante adriatico della penisola. Risentiremo degli effetti più dal punto di vista termico, con un temporaneo calo delle temperature, piuttosto che per l'instabilità atmosferica, che sarà piuttosto localizzata.

 
 
 
La giornata di domenica sarà nel complesso variabile per il transito di qualche nube sparsa, specie sui comparti interni al mattino. A partire dal pomeriggio si apriranno ampie schiarite ovunque. Non sono previste precipitazioni degne di nota. Temperature minime in calo, massime stazionarie. Ventilazione moderata da nord e mare molto mosso.
 
 
 
La giornata di lunedì trascorrerà con cielo sereno o al più poco nuvoloso su tutta la regione. Qualche annuvolamento pomeridiano sui rilievi nelle ore centrali del giorno non sarà luogo a fenomeni degni di nota. Temperature minime stazionarie, massime in rialzo. Venti deboli da nord, con rinforzi lungo le coste. Mare poco mosso. 
 

- Francesco De Angelis -

 

 


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia