FOTO DELLA ZONA MONITORATA.

 

 Visuale verso sudovest. Schermo solare passivo Davis con all'interno il datalogger.

 

Visuale verso est, con progetto CASE a circa 300 mt ed alle spalle il paese di Roio Poggio.

 

Visuale sulla piana di Roio verso sudest. Sullo sfondo Monte Le Quartora, i Monti di Bagno e Monte Ocre.

 

Visuale verso nord. Si nota Monteluco (989 mt) sulla cui cima si vedono le famose antenne televisive.

 

Visuale verso sudovest con vista sulle 'Otarelle.

 

Visuale verso ovest con schermo solare in vista.

 

 

I Prati di Cretarola sono collocati nella porzione più orientale del vasto altopiano di Campo Imperatore ad una quota di 1440 mt circa. Originarimante questa zona, era con tutta probabilità un lago che veniva alimentato dallo scioglimento dei ghiacci presenti nel versante sud della catena del Gran Sasso, tramite l'attuale canyon della Valianara, al tempo delle ultime glaciazioni. Il microclima di questa distesa, è caratterizzato da forti inversione termiche in caso di cieli sereni e calma di vento. Anche in estate le gelate risultano diffuse, ed in questo contesto microclimatico, la nostra associazione, ha preso la decisione di installare un datalogger in loco, con l'intento di monitorare fin dove questo posto riesce a spingersi in pieno inverno con neve al suolo. Con tutta probabilità, la zona è soggetta a varcare con facilità i -30, ma in contesti particolari, non si esclude la possibilità di estremi freddi ancor più spinti. Solo il monitoraggio, ed i dati invernali, ci diranno, di cosa è capace questo luogo.

 

Foto della zona:

 

DATI:

 

 

 

 

TUTTI I GIORNI LE NOSTRE PREVISIONI IN RADIO!

 

Dal lunedì al venerdì su Radio Ciao i nostri esperti meteoman, Pasquale Contento e Stefano Bernardi, ci illustrano l'evolversi del tempo! Tutti i giorni alle 8:00 ed alle 18:00, con Pasquale Contento dal lunedì al mercoledì e con Stefano Bernardi il giovedì ed il venerdì.

 

 

 

 Seguiteci tutti i giorni! Le previsioni più dettagliate e precise d'Abruzzo, solo con MeteoAQuilano!!!

 

 

SOCI ORDINARI

 

  1. Adduci Davide
  2. Alesii Barbara
  3. Alesii Nando
  4. Aliucci Roberto
  5. Aliucci Vincenzo
  6. Angelini Amerigo
  7. Angelini Loredana
  8. Angelini Luca
  9. Angelini Pierpaolo
  10. Bafile Latino
  11. Biasini Carmine
  12. Biasini Chiara
  13. Bonanni Antonio
  14. Boschetti Alessandra
  15. Bucci Alessandro
  16. Bucci Nunzio
  17. Caccia Luigi
  18. Capulli Filippo
  19. Centofanti Alfonsina
  20. Cerroni Luigi
  21. Ciancone Gianluca
  22. Ciancone Mirko
  23. Cicchelli Stefania
  24. Ciccone Luca
  25. Cocco Filippo
  26. Colantoni Roberto
  27. Conjales Lorenzo Claudio
  28. Contento Melanie
  29. Contento Michele
  30. Contento Rosita
  31. Corbelli Emanuela
  32. Cucchiarella Aldo
  33. Cucchiarella Alessandro
  34. Cucchiarella Giovanni
  35. Cucchiarella Laura
  36. D’Eramo Roberto
  37. D’Onofrio Attilio
  38. De Angelis Mauro
  39. De Caroli Tiziana
  40. De Carolis Luigi
  41. De Cola Andreina
  42. De Luca Pierfranco
  43. De Matteis Alfredo
  44. De Nicola Raffaella
  45. Di Carlo Maria Elena
  46. Di Cesare Angela
  47. Di Loreto Barbara
  48. Di Sano Augusto
  49. Di Stefano Andrea
  50. Elia Antonini
  51. Ferrauto Alessandro
  52. Festuccia Luca
  53. Fiordigiglio Andrea
  54. Flati Felice
  55. Forcucci Antonietta
  56. Gentile Claudia
  57. Giallusi Michele
  58. Giancola Alessandra
  59. Giannetti Sandro
  60. Gianvincenzo Filomena
  61. Iannella Francesco
  62. Jocelin Feron
  63. Labbrone Cristian
  64. Laglia Daniele
  65. Leonardis Federica
  66. Leonardis Luigia
  67. Loparco Stefano
  68. Lopardi Antonella
  69. Lozzi Emanuela
  70. Luciani Edoardo
  71. Macaluso Francesca Paola
  72. Marconi Bruno
  73. Marcotullio Andrea
  74. Mastropietro Maria Antonietta
  75. Matarese Antonella
  76. Mauro Gianluca
  77. Morante Marco
  78. Nardecchia Angela
  79. Nardecchia Ivana
  80. Nardecchia Manlio
  81. Nuvolone Paolo
  82. Orsini Alberto
  83. Orsini Fabrizia
  84. Orsini Giuseppe
  85. Pajewski Alessandro
  86. Pasqua Mario
  87. Pasqua Silvana
  88. Pasquali Valentina
  89. Pellegrini Monica
  90. Pelone Sandro
  91. Perna Anna
  92. Pezzuti Giuseppe
  93. Piccoli Jessica
  94. Platonica Stefano
  95. Prazzo Francesco
  96. Priore Simona
  97. Rampini Loredana
  98. Raparelli Federico
  99. Rastelli Federica
  100. Rosa Alfredo
  101. Rosone Stefano
  102. Rotellini Davide
  103. Scarsella Simona
  104. Scatena Angelo Agnesio
  105. Scimia Cesare
  106. Scimia Domenico
  107. Scimia Gabriele
  108. Scimia Paola
  109. Scimia Roberto
  110. Sebastiani Marisa
  111. Spaziani Ernestina
  112. Sperandio Giorgio
  113. Sperandio Marco
  114. Taddei Elena
  115. Tiboni Laura
  116. Tursini Alfredo
  117. Valente Tiziana
  118. Visca Angela
  119. Zappone Marino
  120. Zugaro Giovanni

SOCI SOSTENITORI

  1. Chiarelli Benedetto
  2. Cometti Ornella
  3. Festuccia Luca
  4. Massimi Lanfranco
  5. Sericola Tiziana
  6. Silvestri Tullio
  7. Tonati Davide

SOCI ONORARI

  1. Agnifili Marco
  2. Basile Bruno
  3. Bernardi Paolo
  4. Ciccone Adino
  5. Ciccone Enzo
  6. Ciccone Luigi
  7. Cucchiarella Dino
  8. De Cesaris Marco
  9. De Cesaris Marino
  10. De Matteis Eros
  11. De Matteis Ines
  12. Di Carlo Edoardo
  13. Di Carlo Marco
  14. Faccia Luigi
  15. Filipponi Francesco
  16. Fonti Federico
  17. Frato Domenico
  18. Galassi Emilio
  19. Lanzi Antonella
  20. Macchiagodena Flavio
  21. Morante Franco
  22. Nanni Gianfranco
  23. Nicolì Leonardo
  24. Raparelli Orazio
  25. Rosa Luigi
  26. Rosone Stefano
  27. Santilli Renza
  28. Sciascera Marialucia
  29. Sette Giuseppe
  30. Sinistoro Davide
  31. Toti Danilo
  32. Tresca Luca

 

SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE

 

L'inizio della nuova settimana sarà caratterizzato da diffusa stabilità atmosferica e da temperature diurne ben oltre le medie del periodo. Questo avverrà grazie ad un vasto promontorio anticiclonico, che abbraccia il bacino centrale del Mediterraneo. Tuttavia, un periodo anticiclonico autunnale coinciderà anche con forti inversioni termiche notturne nelle conche interne e la formazione di nebbie nelle valli e lungo le coste al primo mattino e notte-tempo. Un peggioramento del tempo è atteso a partire da metà settimana, quando la saccatura depressionaria, attualmente sulla penisola iberica, sposterà il proprio baricentro verso Est, con un coinvolgimento diretto del versante tirrenico dello stivale. Avremo nubi e piogge sparse, a tratti intense, anche se attualmente è prematuro scendere nel dettaglio delle zone più colpite. Nei prossimi aggiornamenti saremo più precisi a riguardo.  

 

La giornata di lunedì sarà caratterizzata da cieli sereni o al più poco nuvolosi per il transito di innocue velature. Non sono previste precipitazioni. Attenzione però ai banchi di nebbia che si formeranno prima dell'alba nelle valli e potranno dissolversi anche solo in tarda mattinata. Temperature massime e minime in ulteriore aumento, venti deboli di direzione prevalente meridionale e mare poco mosso.

 

La giornata di martedì vedrà cieli poco nuvolosi per presenza di velature, in spostamento da Sud verso Nord. Non sono previste precipitazioni. Banchi di nebbia o densa foschia si formeranno al primo mattino nelle valli e lungo le coste. Temperature massime e minime stazionarie, venti deboli in prevalenza da Sud-Est e mare poco mosso.

 

La giornata di mercoledì trascorrerà con cieli poco nuvolosi per la presenza di qualche velatura o nuvolosità alta, senza precipitazioni associate. Ci sarà ancora la possibilità di nebbie e foschie nelle valli al primo mattino. Dalla tarda serata avremo un'intensificazione della nuvolosità, che si farà via via più compatta durante la notte. Temperature stazionarie, sia nei valori massimi che in quelli minimi. Ventilazione debole da Sud-Est con locali rinforzi, mare poco mosso.

 

 

- Francesco De Angelis-

 


PUOI ASCOLTARE LE NOSTRE PREVISIONI ANCHE IN RADIO! CLICCA QUI PER INFORMAZIONI!


 

SITUAZIONE IN ATTO

Sinottica su scala europea

Immagini satellitari Europa

Immagini satellitari Italia

Radar precipitazioni Italia

Fulminazioni live centro Italia

Radar precipitazioni centro Italia